martedì 29 luglio 2014

Teaser Tuesday #41

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


Quando la strinse, perse l'autocontrollo, e le lacrime gli rigarono la faccia. Alla fine lei si divincolò. Tom la lasciò con riluttanza, e la guardò avviarsi verso la porta.
 In quel momento giunse un rumore dalla scuderia: un cavallo vivace che disobbediva e sbuffava e scalpitava. Si voltarono tutti, automaticamente. Era lo stallone nero di Waleran Bigod e il vescovo stava per montare in sella. Quando i suoi occhi incontrarono gli occhi di Ellen, rimase immobile.
 Ellen cominciò a cantare.
 Tom non conosceva la canzone, anche se l'aveva sentita cantare spesso. Era una melodia terribilmente triste. Le parole erano in francese, ma riusciva a comprenderle abbastanza bene.

Un'allodola presa nella rete
Cantava soavemente più che mai,
Come se il canto suo potesse ancora
Separare le ali dalla rete.

Tom volse lo sguardo sul vescovo. Waleran era atterrito: aveva la bocca aperta, gli occhi sgranati, il viso pallido come quello di un morto. Tom era sbalordito: perché una semplice canzone aveva il potere di spaventare un uomo come lui?

Da "I pilastri della Terra" di Ken Follett

10 commenti:

  1. E' da parecchio che giro intorno a questo libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io prima di decidermi a leggerlo c'ho messo parecchio: la mole mi spaventava un po' :)

      Elimina
  2. Questo libro non l'ho mai finito - la lunghezza mi snerva - però mi piaceva molto. La storia bellissima e, senza le dilungaggini di Follet, me la sono goduta per bene grazie allo sceneggiato della BBC :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è un po' troppo lungo, per ora ho letto circa 1/3 del libro T_T però, come dici tu, è bello :) Una volta terminato vedrò anche la serie!

      Elimina
  3. Anche io vorrei leggere questo libro, i miei genitori l'hanno letto e apprezzato tantissimo. Inoltre ce l'hanno in casa, quindi non dovrei nemmeno acquistarlo, però mi spaventa iniziare una lettura così lunga.. (:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, io il coraggio di iniziarlo l'ho trovato dopo un anno e mezzo! Ce l'avevo da tanto ma mi spaventavano tutte quelle pagine!

      Elimina
  4. Idem come Giada e Capriole d'inchiostro: inoltre, oltre all'elemento lunghezza, mi spaventa la poca simpatia sviluppata per i personaggi di Follett, negli altri suoi romanzi che ho letto! :( nonostante tutto, però, sospetto fortemente che sia un buon libro: magari un giorno mi deciderò a iniziarlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non avevo mai letto nessun altro libro di Follet, per cui non sapevo cosa aspettarmi! Comunque per ora sto provando una certa empatia verso i personaggi di questo romanzo ma, visto che non sono ancora a metà libro, potrei sempre cambiare idea XD

      Elimina
  5. come gli altri vorrei leggerlo ma la lunghezza mi spaventa. Un po' come "the Dome", che vorrei iniziare, ma solo a vederlo quel mattone, mi sento male XDDD

    RispondiElimina
  6. Ciao Aenor ^^ questo l'avevo preso in prestito biblioteca, cominciato e mai finito, purtroppo ha influito la serie tv che stavo vedendo in contemporanea :c chissà magari lo leggerò in futuro, perchè la storia mi piaceva molto!

    RispondiElimina