venerdì 12 settembre 2014

Recensione: " I pilastri della Terra" di Ken Follett

Titolo: I pilastri della terra
Autore: Ken Follett
Editore: Mondadori
Prezzo: 15,00
Data di pubblicazione: Ottobre 1990

Trama: Un mistery, una storia d'amore, una grande rievocazione storica: in quella che è la sua opera più ambiziosa e acclamata, Ken Follett tocca una dimensione epica, trasportandoci nell'Inghilterra medievale al tempo della costruzione di una cattedrale gotica. Intreccio, azione e passione si sviluppano così sullo sfondo di un'era ricca di intrighi e tradimenti, pericoli e minacce, guerre civili, carestie, conflitti religiosi e lotte per la successione al trono. Un grande romanzo che si sviluppa lungo più di quarant'anni di storia, i cui indimenticabili protagonisti sono vittime o pedine di avvenimenti che ne segnano i destini e rimettono continuamente in discussione la costruzione della cattedrale.

Recensione: Recensire un romanzo di questo calibro non è assolutamente facile, soprattutto perché ha avuto un successo straordinario: dopo ventiquattro anni, infatti, lo si trova ancora sugli scaffali di qualsiasi libreria. Ne ero sempre stata attratta ma, spaventata dalla mole immensa, non mi ero mai decisa a leggerlo fino a poco tempo fa.

Il romanzo è ambientato in Inghilterra durante il Medioevo, e la storia dei vari protagonisti -Tom, Aliena, Philip, Jack- si sviluppa intorno alla costruzione di una cattedrale. La ricostruzione storica è davvero minuziosa, e per tutta la durata del libro mi è sembrato di essere catapultata indietro nel tempo di mille anni. Follett è stato davvero bravo sotto questo punto di vista: è veramente riuscito a far rivivere al lettore il Medioevo, sotto tantissimi aspetti, grazie alle difficoltà che incontrano i protagonisti ma anche grazie alle minuziose descrizioni della vita quotidiana dell'epoca.
Anche i personaggi riescono a rimanere impressi, perché sono tutti caratterizzati molto bene; in particolare devo dire di essermi molto affezionata ad Aliena. Un personaggio che, nonostante sia ben caratterizzato, non è riuscito a convincermi del tutto è William, uno dei principali antagonisti: secondo me è il classico cattivo "perché sì"; è cattivo e basta, non ha sfaccettature.

Una cosa che invece non mi è piaciuta del romanzo è la sua ripetitività: sia chiaro, il libro non è assolutamente noioso nonostante le sue mille e più pagine, però a lungo andare assistiamo sempre allo stesso schema: uno dei protagonisti si trova di fronte ad un problema all'apparenza privo di soluzione a causa di William, ma alla fine riesce a risolverlo. Poi torna William, crea un altro problema e i protagonisti si devono rimboccare le maniche e così via... Follett si è allontanato da questo schema soltanto in un paio di occasioni ma, se avesse osato un pochino di più, secondo me il risultato sarebbe stato migliore.

In ogni caso il romanzo mi è piaciuto molto; e nonostante la sua mole l'ho letto in pochissimi giorni.

Voto: ★★★★☆

14 commenti:

  1. Vorrei leggerlo, ma, nello stesso tempo, sono dolorosamente consapevole di non avere un buon rapporto con i romanzi di Follett! XD Riuscirà "I pilastri della terra" a farmi ricredere? Ai posteri l'ardua sentenza eheheh! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto mi riguarda questo è il primo romanzo di Follett che leggo, per cui non posso nemmeno paragonarlo agli altri e consigliarti! In ogni caso a me è piaciuto, soprattutto per l'ambientazione! ^_^

      Elimina
  2. Lo DEVO leggere assolutamente, è anni che aspetta in libreria!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, anche la mia copia ha aspettato un bel po' :D

      Elimina
  3. Anch'io sono un pò spaventata dalla mole di questo libro però mi piacerebbe davvero molto leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonostante la mole è un libro che si lascia leggere tranquillamente; io l'ho terminato in pochi giorni :)

      Elimina
  4. L'avevo cominciato poco prima che mandassero in onda la serie tv, (della serie prima leggo, poi vedo), ma non sono riuscita a finirlo e l'ho abbandonato e visto solo le puntate in tv >.<
    Comunque credo che Follett, nonostante mi sembra si faccia leggere con piacere, non sia adatto a me, o forse non ho ancora trovato un suo romanzo che mi incolli alle pagine u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie tv mi incuriosisce, prima o poi la guarderò! :)
      Per ora ho letto solo questo di Follett, per cui non posso nemmeno consigliarti! >_<

      Elimina
  5. Anche io devo decidermi a leggere Ken Follet prima o poi...potrei iniziare con questo libro!

    RispondiElimina
  6. Concordo su tutto :) devo dire che pur non essendo Ken Follett il mio autore preferito, ogni volta che ho in mano un suo libro storico non riesco a metterlo giù finchè non l'ho finito *-*
    Ho avuto un rapporto peggiore con la serie televisiva: l'ho iniziata tre volte, e non sono mai andata oltre al primo episodio :/ e dire che ha una bella storia ed un ottimo cast!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano, infatti ho sempre sentito parlare molto bene della serie televisiva! Proverò a guardarla io e poi ti farò sapere come l'ho trovata :)

      Elimina
  7. Sto per addentrarmi nella lettura di questo romanzo. :)
    Non ho mai letto niente di Follett, e spero che questo libro mi possa piacere.
    L'idea che questo libro fosse ambientato nel medioevo mi incuriosiva molto, dal momento che adoro questo periodo storico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il medioevo ti piace, sicuramente rimarrai impressionata positivamente dalla ricostruzione storica davvero minuziosa e da tutta l'ambientazione del romanzo! :)

      Elimina