martedì 10 febbraio 2015

Teaser Tuesday #62

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


Mi trovavo in una grotta oscura, distesa di fianco, come mi ricordavo di essermi addormentata la sera prima, ma con una piccola differenza: mi trovavo su un gelido pavimento di pietra. C'era un odore di marcio, di animali putrefatti e un fetore di morte che mi bruciava i polmoni a ogni respiro. Avevo dolore ovunque e feci una fatica immane a tirarmi su, in modo da potermi sedere. Sbattei gli occhi più volte e li socchiusi per cercare di delineare qualche indizio che mi avrebbe aiutata a capire dove mi trovassi. Poi fui assalita da un'inquietudine improvvisa. I miei occhi. Non sentivo più calore. Si erano... spenti. Erano gelidi come la neve d'inverno, come non lo erano mai stati in vita mia. Mi tastai il volto per sentire se la temperatura corporea, che di solito in quella zona del viso era sempre molto elevata, ma venni in contatto con il gelo più totale.

Da "Il marchio dell'anima" di Tania Paxia

2 commenti: