martedì 21 aprile 2015

Teaser Tuesday #70

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


Con quel primo indizio, Taylor ottenne molto successo. Alcuni avevano teorizzato che fosse un dipendente della libreria, o un ragazzo che si fingeva una ragazza perché si vergognava di aver scritto un libro dal punto di vista del personaggio femminile principale, altri che fosse una psicologa sull'orlo di una crisi di nervi, dato che la protagonista di Unaware era una psicanalista. Oppure una studentessa universitaria che voleva tentare il tutto per tutto pur di farsi notare da qualche agente o addirittura da una Casa Editrice.
Direi che la diatriba tra chi sosteneva che Taylor fosse un lui o una lei, era la più dibattuta e quella più commentata dagli iscritti. Avevo ottenuto anche qualche critica, non molto accesa, ma che mi fece riflettere quanto troppa pubblicità e  tutta insieme, potesse essere un'arma a doppio taglio.

Da "Sono io Taylor Jordan!" di Tania Paxia


8 commenti: