venerdì 26 giugno 2015

Mini recensione: "Charillyon" di Violet Nightfall

Titolo: Charillyon
Autore: Violet Nightfall
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: Maggio 2015

Trama
"Nella mia prigione sento il ticchettare umido di un acquazzone, l’alito gelido del vento roborante tra le frasche e le mura del castello, lo scalpiccio delle guardie che si danno il cambio e lo scricchiolio delle assi di legno sotto il mio peso. Il mio mondo – ormai da mesi – si riduce a questo: a suoni e rumori, sensazioni, odori e null’altro. 
Stesa sul pavimento, allungo le mani verso il vuoto, saggiando l’umidità dell’aria con i polpastrelli. Vorrei poter uscire di qui, cercare di capire a che punto Lui sia arrivato, poter soppesare il danno che ha arrecato al mio Regno. 
E vorrei poter essere libera… ancora una volta." 

Armònia aveva una vita perfetta, un amore perfetto, un Lieto Fine perfetto. Ma come in tutte le fiabe, c'è sempre qualcuno disposto a infrangere i sogni del prossimo pur di realizzare i propri. Depredata della dignità, della speranza e della luce, Armònia continua comunque a combattere nella sua disperata prigionia. Ma poi il Fato giunge in suo soccorso e aggrapparsi a quella mano non è mai stato più difficile e desiderato al tempo stesso. 
In un alternarsi di presente e passato ripercorriamo la storia di Armònia, immergendoci nel mondo incantato di Charillyon; una fiaba romance tutta da scoprire... profonda, appassionata e tormentata.

Recensione
Tempo fa vi avevo già parlato di Violet Nightfall, recensendo il suo rosa/horror Agatha - L'amore che non muore
Stavolta, Violet si è cimentata in un genere completamente differente: "Charillyon" è, infatti, un romanzo breve ambientato in un mondo fantasy medievaleggiante.
La protagonista è Armònia, la principessa del regno di Charillyon. Dopo la morte del padre è stata spodestata dalla sua carica dal fratello adottivo Grave, che l'ha imprigionata e privata della vista. 
Ma il popolo non sembra gradire il dominio di Grave, e alcuni cavalieri, guidati dal fratello del defunto Allegretto, l'innamorato di Armònia, faranno di tutto per salvare la principessa e ripristinare la monarchia.

Nonostante il romanzo sia piuttosto breve e quindi non ci sia  spazio per una trama troppo articolata, la storia raccontata in "Charillyon" mi è piaciuta. Il personaggio di Armònia è ben delineato e la storia non risente della sua cecità (il lettore conosce gli eventi attraverso il suo POV). Mi è piaciuto anche l'alternarsi del presente e passato nei vari capitoli: in questo modo, Violet è riuscita a farci conoscere meglio la storia del regno e di Armònia.

In generale devo dire che questo romanzo breve mi è piaciuto, e spero di poter leggere a breve altri romanzi di questa prolifica autrice.

Voto
★★★☆☆ e ½

5 commenti:

  1. Anche a me la trama ispira tantissimo! Lo inserisco in lista! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di conoscere la tua opinione, allora :)

      Elimina
  2. Grazie mille per la recensione *3* in ritardo, ma poco alla volta le vedo tutte XD

    RispondiElimina