giovedì 30 luglio 2015

Recensione: "Ti amo già da un po'" di Tania Paxia

Titolo: Ti amo già da un po'
Autore: Tania Paxia
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: Luglio 2015
Pagine: 267
Disponibile su: Amazon

Trama
Keene, New Hampshire 
5 Giugno 2006 
Ore 22:50 
Harper 
Lei era lì, dall’altro lato della strada, più bella che mai, con i capelli castani tirati in una coda di cavallo, mentre sorrideva allegra, aggiustandosi la piccola borsa a tracolla che le era scivolata di fianco. Indossava degli shorts corti di jeans, abbinati a una t-shirt rosa. Era accaldata, forse era davvero corsa fin lì da chissà dove. 
Il tempo si fermò, concentrandosi in un solo attimo. L’attimo in cui realizzai che non era lì per me, ma era insieme a… 
May 
“Owen” mi bloccai all’istante, senza fiato. “Ci sediamo?” gli indicai una delle panchine che costeggiavano la strada, di fronte al gazebo rotondo in legno, nella piazza principale. Era uno dei miei posti preferiti. 

Un biglietto. Un malinteso. Questo ha portato Maybelle Watson (detta Trilli) e Peter Harper ad allontanarsi. Da amici per la pelle, sono diventati due estranei, per gli otto anni consecutivi, fino a quando May, stufa della sua vita a New York, del suo lavoro di avvocato, del suo fidanzato apatico e insensibile, avvocato anche lui, decide di tornare a Keene. Ed è qui che incontrerà di nuovo Peter Harper, il suo amico speciale, il suo Peter personale. Tra liti, scontri e cioccolate calde col cuore di gelato, May scoprirà ciò che Harper avrebbe voluto dirle quella sera di inizio estate. 

Recensione
Negli ultimi mesi mi è capitato di leggere quasi tutti i libri pubblicati dalla blogger e autrice Tania Paxia. Insieme ai suoi personaggi ho traghettato le anime ne "Il marchio dell'anima"; ho viaggiato insieme ad Amuna tra le stelle ne "La cacciatrice di stelle" e ho vissuto insieme a Maggie una miriade di fantastiche disavventure in "Sono io Taylor Jordan!". Tutti i romanzi che finora ho letto di questa autrice mi sono piaciuti davvero molto, per cui non potevo lasciarmi sfuggire il suo ultimo lavoro, "Ti amo già da un po'".

Se "Sono io Taylor Jordan!" è una commedia dalle tinte romantiche, "Ti amo già da un po'" è la prima vera e propria incursione di Tania nel mondo del rosa. Attraverso gli occhi di Maybelle Watson, giovane avvocatessa in fuga da una vita che non le appartiene più, veniamo trasportati nella cittadina americana di Keene. 
Infatti, dopo una lite col fidanzato a causa del loro lavoro in comune, Maybelle decide di mollare tutto e di tornare a Keene dalla sua famiglia, per trascorrere le vacanze di Natale e, soprattutto, per cercare di ritrovare se stessa e capire ciò che vuole davvero. Ma, oltre ai genitori, ritroverà tutte le persone che avevano fatto parte della sua vita prima del trasferimento nella caotica New York: i vicini di casa; la simpatica libraia che la aiuterà in più di un modo e, soprattutto, il suo migliore amico d'infanzia, Peter Harper.

Il romanzo, come del resto tutti gli altri pubblicati da questa autrice, mi è piaciuto molto. Si legge molto velocemente grazie a uno stile fresco e diretto e a dei personaggi ben caratterizzati e a cui è difficile non affezionarsi sin da subito. Un'altra cosa che mi ha colpita positivamente è la capacità di Tania di passare con estrema facilità da un genere all'altro. Tania Paxia è una scrittrice davvero molto versatile, capace di accontentare i gusti di tutti.
Se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di dare una possibilità a questa autrice: sono sicura che non vi deluderà!

Voto
★★★★☆

mercoledì 29 luglio 2015

Www... Wednesday #38

Buondì, lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Sto leggendo "L'apprendista assassino" di Robin Hobb. Mi piace, anche se la parte iniziale è parecchio lenta. Essendo il primo volume di una serie, credo che sia molto introduttivo.

 What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


Ho terminato la lettura di "Ti amo già da un po'" di Tania Paxia. Non c'è che dire, i romanzi di Tania mi piacciono sempre! A breve la recensione. ;)

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

Per ora non lo so, ma credo che leggerò un altro fantasy. Staremo a vedere. :)




Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere! :D

martedì 28 luglio 2015

Teaser Tuesday #80

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


Quindi sospirai, poi commentai cautamente che forse volevano una mano con i cavalli e i cani. Veritas non andava da nessuna parte senza Leon, il suo cane da caccia. Soltanto due giorni prima mi aveva fatto i complimenti per come lo trattavo bene. Lo ripetei a Burrich, e fui soddisfatto nel vedere che il piccolo sotterfugio funzionava alla perfezione. Il sollievo invase il suo viso, poi l'orgoglio per avermi insegnato bene. Il discorso passò subito dalle buone maniere al modo corretto di occuparsi di un cane da caccia. Se le prediche sulle buone maniera mi avevano stancato, il ripasso dell'arte di trattare i cani fu quasi dolorosamente noioso. Quando mi congedò, corsi via con le ali ai piedi verso altre lezioni.
Trascorsi il resto della giornata in una nebbia distratta che spinse Poiana a minacciarmi una buona battuta se non prestavo attenzione a quello che facevo. Poi la donna scosse la testa, sospirò e mi disse di filare e tornare quando avevo di nuovo un cervello. Fui fin troppo felice di obbedire. Il pensiero di lasciare sul serio Castelcervo e mettermi in strada, viaggiare sino a Baia Ridente, era la sola cosa che riuscivo a far entrare nella mia mente.

Da "L'apprendista assassino" di Robin Hobb

lunedì 27 luglio 2015

Segnalazioni made in Italy! #2

Buon lunedì, lettori! :)
Oggi vi segnalo due libri usciti da poco: "La mia vendetta con te", un dark romance, e "Fiabe allo specchio", che si propone di analizzare e confrontare le fiabe tradizionali. Vi lascio alle schede con tutte le info! 

Titolo: La mia vendetta con te
Autore: Giovanna Roma
Editore: self publishing
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione:  22/07/2015
Disponibile su: Amazon

Trama
Elin crede di sapere come sarà la sua vita, peccato solo di non aver fatto i conti con ciò che è fuori dalla sua bolla felice.
Incontrerà un uomo di nome Maksim, disposto a tutto per la sua vendetta ed entrerà a far parte delle più note organizzazioni criminali russe. Le redini del gioco sfuggono di mano e gli equilibri che si erano creati saranno messi in discussione da passioni ed egoismi.
Riusciranno a capire di non essere più semplici avversari o verranno inghiottiti dagli interessi latenti della mafia russa?

***

Titolo: Fiabe allo specchio
Autore: Jessica A.
Editore: Self publishing
Prezzo: 2,99
Data di pubblicazione: 11/07/2015
Disponibile su: Amazon

Trama
Le fiabe hanno alle proprie spalle un passato antichissimo, fatto di numerosi personaggi, storie e riscritture. Ognuno di noi, da bambino, ha letto o ascoltato diverse fiabe e ne porta ancora dentro il ricordo. Ma siamo davvero così sicuri che le fiabe siano fatte solo per i bambini? E, soprattutto, che quella fiaba che ricordiamo sia (in un certo senso) “autentica”?
Percorreremo insieme questo viaggio misterioso, analizzando e confrontando alcune delle fiabe più note, scoprendo che (a volte) non è sempre il principe azzurro a salvare la principessa.

giovedì 23 luglio 2015

Recensione: "Elantris" di Brandon Sanderson

Titolo: Elantris
Autore: Brandon Sanderson
Editore: Fanucci
Prezzo: 30,00 (cartaceo); 9,99 (ebook)
Data di pubblicazione: 21/05/2013

Trama
Elantris, la città degli dèi. Abitata da creature di una bellezza splendente, è un luogo di fulgore e magia. Un luogo di felicità eterna. Ma all’improvviso quell’eternità ha fine. Elantris diventa un luogo di tetra disperazione: i suoi abitanti, colpiti da un’orrenda maledizione, diventano misere creature i cui corpi hanno dimenticato di essere morti e la città diventa la loro tomba. E quella maledizione può colpire chiunque: anche Raoden, il principe ereditario del regno di Arelon. All’insaputa di tutti, il giovane viene rinchiuso tra le mura di Elantris, dove sarà costretto a fare i conti con una civiltà imbarbarita. Agli occhi del mondo lui è morto, anche per Sarene, la principessa che si preparava a diventare sua sposa, sperando, dopo una lunga corrispondenza, di trovare l’amore oltre le ragioni di Stato. Dovrà affrontare da sola gli intrighi di corte di Arelon e una nuova minaccia rappresentata da Hrathen, un alto sacerdote giunto dal regno ostile di Fjorden: è venuto per redimere Arelon o per distruggerla? Né Sarene né Hrathen sanno la verità su Raoden, ma forse sarà proprio lui a svelare il segreto dietro la maledizione di Elantris e a dare un nuovo futuro al suo regno. Un’opera ispirata e originale che ha rivelato Brandon Sanderson come una delle maggiori promesse della letteratura fantasy contemporanea.

Recensione
Dopo aver  amato Steelheart, ho deciso di leggere qualcos'altro del famoso autore di fantasy Brandon Sanderson. Ho così preso "Elantris", il suo romanzo d'esordio.
"Elantris" è un fantasy classico, in cui magia, religione e intrighi di corte si mescolano, formando una trama ricca di avvenimenti ma comunque abbastanza lineare e facile da seguire.
La storia ci viene narrata attraverso i punti di vista dei tre protagonisti: Raoden, il generoso principe di Arelon che, colpito dalla misteriosa malattia conosciuta come Shaod, viene gettato all'interno delle mura della città maledetta di Elantris; Sarene, la promessa sposa di Raoden, esperta diplomatica avvezza agli intrighi della corte, e Hrathen, un sacerdote che per buona parte del tempo sarà il nemico principale di Sarene e di tutto il regno di Arelon.
I personaggi sono ben caratterizzati, soprattutto i tre principali. Mi è piaciuto in particolare Hrathen, che ne corso del tempo si evolve tantissimo. Per me è quello che è stato approfondito di più a livello psicologico; mentre Raoden e Sarene, per quanto ben costruiti, mi sono sembrati personaggi abbastanza comuni. 
Il mondo in cui si svolgono i fatti è descritto sin nei minimi particolari, e così il lettore si trova immerso senza troppe difficoltà nella storia e nelle religioni delle varie nazioni citate durante la narrazione.
Il romanzo, seppur molto scorrevole, ci mette però un po' a ingranare: la prima parte mi è sembrata molto lenta e, a tratti, anche ripetitiva. Dalla seconda metà in poi, però, il ritmo si fa più serrato e porta verso un finale che mi ha lasciata soddisfatta.
Insomma, magari tutti i romanzi d'esordio fossero così! Non vedo l'ora di leggere altri romanzi di Sanderson (che tra l'altro ho già provveduto a comprare).

Voto

★★★★☆

mercoledì 22 luglio 2015

Www... Wednesday #37

Buondì, lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Non lo ho ancora iniziato, ma in giornata comincerò sicuramente "Ti amo già da un po'" di Tania Paxia. Per chi non lo sapesse: esce oggi!!! :D

 What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)






"Non aver paura di innamorarti" di Renée Carlino, la raccolta di racconti "Un assaggio di Dunwich 4", il racconto "Chiedimi se ti amo ancora" di Mila Orlando e, infine, un altro racconto: "La maschera di Bali" di Francesco Durigon. Tutte letture piacevoli; ma l'unica che mi ha colpita sul serio è "La maschera di Bali".

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

Dopo tutto questo ammmore credo che mi butterò su qualche fantasy, ma non so ancora quale!



Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere! :D



giovedì 16 luglio 2015

Linky Party: New Blogs, New Friends

Buonasera, lettori! :)
Secondo post della giornata, dedicato al Linky Party: New Blogs, New Friends, ideato dal blog La Quintessenza dei Libri

<a href="http://laquintessenzadeilibri.blogspot.it/2015/06/linky-party-new-blogs-new-friends.html#more"><img src="https://pbs.twimg.com/media/CHr_VvFWgAAUnFK.jpg" /></a>

Di cosa si tratta? 
E' un'iniziativa interessante che permette di raccogliere vari link di lit-blog per far conoscere ciascuno il proprio blog e, soprattutto, di stringere nuove amicizie. Per parteciparvi basta seguire poche regole: 

1) Diventare lettori fissi del blog "La Quintessenza dei Libri"; 
2) Commentare il post dedicato scrivendo l'indirizzo del proprio blog;  
3) Condividere il banner dell'evento sul proprio spazio e magari creare anche un post di presentazione; 
4) Invitare almeno 3 blog; 
5) Visitare i blog che aderiscono all'iniziativa :D

Sono stata invitata da Tania del blog Nicholas ed Evelyn e il Diamante Guardiano.
Invito:

:)

Recensione: "Il trono ombra" di Django Wexler

Buongiorno, lettori!
Come state? Io non ne posso più di questo caldo :-/ Oggi vi lascio alla mia recensione di un romanzo che mi è piaciuto molto: "Il trono ombra" di Django Wexler!
P.S.: approfitto di questo spazietto per informarvi che La figlia della vendetta è in promozione a 99 centesimi! ^_^


Titolo: Il trono ombra
Autore: Django Wexler
Editore: Fanucci
Prezzo: 20,00
Data di pubblicazione: 29/01/2015

Trama
Tutti possono ordire un colpo di stato o scagliare un proiettile mortale. Ma nel mondo dei moschetti e della magia, ci vuole ben altro per impadronirsi del trono. Il re di Vordan giace in fin di vita sul suo letto. Alla sua morte, la figlia Raesinia Orboan diventerà una regina... e una preda invitante per uomini ambiziosi. Il più pericoloso tra loro è il duca Orlanko, uno degli uomini più temuti del regno. Ma Raesinia è determinata a non cedere alle sue minacce. Suo alleato è il colonnello ed eroe di guerra Janus bet Vhalnich con i leali secondi, il capitano maggiore Marcus d'Ivoire e il luogotenente Winter Ihernglass, e sono determinati a impiegare tutte le loro facoltà, terrene o meno, in questa battaglia.

Recensione
Qualche settimana fa vi ho parlato de "I mille nomi" (QUI la recensione), primo volume della serie The Shadow Compaigns. Il romanzo mi era piaciuto molto, nonostante la prima parte fosse eccessivamente lenta; così ho deciso di leggere subito il seguito, pubblicato in Italia all'inizio dell'anno col titolo "Il trono ombra".

"Il trono ombra" riprende le vicende da dove le avevamo lasciate nel volume precedente. Dopo essere tornati a Vordan, Janus assegna a Marcus e Winter degli incarichi differenti, che li porteranno a scoprire diversi gruppi sovversivi che stanno nascendo in città. La corona è in pericolo a causa dello spietato Orlanko, conosciuto come L'Ultimo Duca, e i protagonisti si ritroveranno invischiati in una vera e propria rivoluzione.

Rispetto al volume precedente, "Il trono ombra" subisce una decisiva virata di tematiche: le guerre ispirate all'epoca napoleonica vengono infatti accantonate, a favore di una battaglia di classi molto simile a quella della rivoluzione francese. 
Ci sono, inoltre, dei nuovi personaggi che col loro POV vanno ad affiancare i vecchi protagonisti Marcus e Winter: oltre al subdolo duca Orlanko, conosceremo la travagliata e avventurosa storia della principessa Raesinia, futura regina del regno di Vordan. Devo dire di essermi veramente innamorata di questo personaggio, che mi è piaciuto addirittura più di Winter, che avevo adorato ne "I mille nomi".

Il romanzo, come il precedente, comincia in maniera molto lenta per poi far scoprire al lettore tutto il suo potenziale a partire dalla seconda metà. Devo dire che "Il trono ombra" mi è piaciuto anche più del volume precedente, e spero vivamente che la Fanucci porti in Italia anche "The price of Valour", terzo volume della serie.

Voto
★★★★☆

mercoledì 15 luglio 2015

Www... Wednesday #36

Buondì, lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Volevo iniziare a leggere "La straniera" di Diana Gabaldon, ma mi sono resa conto che non ero in vena di mattoni da 1000 pagine, per cui ho ripiegato su qualcosa di più leggero (in tutti i sensi). L'ho appena iniziato, e devo dire che le mie aspettative sono abbastanza basse, visto che ne ho sentito parlare piuttosto male. XD

 What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


"La pergamena del Tempio" di Tania Paxia è un thriller a sfondo storico piuttosto particolare, dalle ambientazioni molto suggestive. C'è da dire che Tania riesce a spaziare da un genere all'altro con un'invidiabile naturalezza!

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

In questo momento proprio non lo so... Come dicevo vorrei leggere La Straniera, ma non ce la posso fare in questo momento... Per cui boh, sarà una sorpresa! XD

Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere! :D


lunedì 13 luglio 2015

Segnalazione: "Ti amo già da un po'" di Tania Paxia

Buongiorno, lettori! :)
Lo scorso lunedì vi ho parlato di "La pergamena del Tempio", il nuovo romanzo di Tania Paxia in uscita il 14 agosto... Non sapevo, però, che Tania avesse intenzione di pubblicare ben due romanzi questa estate! :)
Oggi, quindi, vi parlerò di "Ti amo già da un po'", un rosa previsto per il 22 luglio, la cui trama mi ha conquistata!
Vi lascio alla scheda e alla trama del libro!

Titolo: Ti amo già da un po'
Autore: Tania Paxia
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: 22/07/2015


Trama
Keene, New Hampshire 
5 Giugno 2006 
Ore 22:50 
Harper 
Lei era lì, dall’altro lato della strada, più bella che mai, con i capelli castani tirati in una coda di cavallo, mentre sorrideva allegra, aggiustandosi la piccola borsa a tracolla che le era scivolata di fianco. Indossava degli shorts corti di jeans, abbinati a una t-shirt rosa. Era accaldata, forse era davvero corsa fin lì da chissà dove. 
Il tempo si fermò, concentrandosi in un solo attimo. L’attimo in cui realizzai che non era lì per me, ma era insieme a… 
May 
“Owen” mi bloccai all’istante, senza fiato. “Ci sediamo?” gli indicai una delle panchine che costeggiava la strada, di fronte al gazebo rotondo in legno, nella piazza principale. Era uno dei miei posti preferiti. 

Un biglietto. Un malinteso. Questo ha portato Maybelle Watson (detta Trilli) e Peter Harper ad allontanarsi. Da amici per la pelle, si sono trasformati in due estranei, per gli otto anni consecutivi, fino a quando May, stufa della sua vita a New York, del suo lavoro di avvocato, del suo fidanzato apatico e insensibile, avvocato anche lui, decide di tornare a Keene. Ed è qui che incontrerà di nuovo Peter Harper, il suo amico speciale, il suo Peter personale. Tra liti, scontri e cioccolate calde col cuore di gelato, May scoprirà cosa Harper avrebbe voluto dirle quella sera di inizio estate. 

Link utili
Twitter: @TaniaPaxia 



venerdì 10 luglio 2015

Segnalazione: "Hodoeporicon" di Andrea Micalone

Buongiorno, lettori! 
Oggi vi segnalo il nuovo romanzo di Andrea Micalone, di cui vi avevo già segnalato "Le origini della notte". 
Questa volta, Andrea torna a far parlare di sé con un romanzo che è stato addirittura finalista al premio Urania 2012/2013!

Titolo: Hodoeporicon
Autore: Andrea Micalone
Editore: Narcissus Self-publishing
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: 04/07/2015
Isbn: 9786051767086

Trama
Romanzo finalista al "Premio Urania" della Mondadori Edizione 2012-2013

Barcellona, anno 2026.
Il viaggio nel tempo è entrato nelle modalità d'indagine della polizia. I cronoagenti, costretti a operare nel più stretto riserbo, sono tra noi e analizzano le vite di coloro che saranno assassinati in futuro.
Uno dei membri della Cronoforza Speciale, nome in codice “Tom Duval”, riceve l'incarico di investigare sul brutale omicidio di un anziano signore di origini italiane: Antonio Palmenti.
Duval, però, comprende subito che la vicenda lo coinvolge personalmente, poiché sul luogo del delitto trova la propria fede nuziale. È evidente che qualcuno vuole incastrarlo. Egli inizia così un viaggio a ritroso nel tempo per capire cosa lo lega alla vittima e a tutti i personaggi che vorticano in questa storia dai contorni poco chiari. I retroscena che sta per scoprire cambieranno per sempre la sua esistenza.

Un romanzo innovativo, che scorre all'indietro, partendo dal finale e conducendo il lettore in un cammino capovolto. I capitoli si muovono in un'inversione temporale che accompagna il viaggio del protagonista e che rende questo libro qualcosa di unico nel suo genere.

Link Utili

giovedì 9 luglio 2015

Recensione: "Sai tenere un segreto?" di Sophie Kinsella

Buongiorno, lettori!
Come state? Io sono particolarmente emozionata perché oggi esce il mio racconto! ^-^ Lo potete trovare su Amazon
Vi lascio alla recensione di un romanzo che ho letto qualche mese fa: "Sai tenere un segreto?" si Sophie Kinsella.


Titolo: Sai tenere un segreto?
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Prezzo: 11,00
Data di pubblicazione: 27/06/2005

Trama
Emma Corrigan è una ragazza normale, lavora in una multinazionale ed ha un fidanzato simpatico. E come tutte le ragazze normali coltiva i suoi sogni, i suoi segreti e le sue paure. E proprio cercando di fronteggiare una delle sue più grandi paure, quella di volare, si trova a raccontare tutti i suoi più intimi segreti al suo compagno di viaggio, un simpatico americano. Che altri non è che...Dopo "I love shopping", la nuova avventura di Sophie Kinsella: una commedia romantica sulle relazioni umane e sentimentali.

Recensione
Visto che non avevo mai letto nulla della famosissima, acclamata e prolifica autrice Sophie Kinsella, dopo aver letto le trame di alcuni dei suoi romanzi ho deciso di fiondarmi su "Sai tenere un segreto?": la storia, che sembrava frizzante e divertente, mi aveva attirata da subito.

La protagonista del romanzo è la giovane Emma Corrigan. Emma è una ragazza come tante: non ha nessun talento particolare, lavora in un ufficio, ha un fidanzato che le vuole bene e divide il suo appartamento con due coinquiline.
Dopo un appuntamento di lavoro andato male, un po' ubriaca e un po' spaventata a causa dell'aereo sul quale sta viaggiando, Emma si ritrova a spifferare tutti i suoi segreti più intimi all'uomo seduto accanto a lei, convinta che non lo rivedrà mai più.
Quell'uomo, però, si rivela essere il capo dell'azienda per cui lavora.

La trama, nonostante si sviluppi in maniera abbastanza prevedibile, l'ho trovata tutto sommato carina. La storia è semplice e diverte anche se, in fin dei conti, è un po' scontata e si capisce fin dal primo istante dove andrà a parare. Nonostante ciò mi è piaciuta, e ho letto il romanzo in poche ore.

Una cosa che però non sono proprio riuscita a digerire è Emma, la protagonista: capisco che per esigenze della trama e del genere Emma dovesse essere un po' svampita e ingenua, ma qui si esagera: Emma è una protagonista sciocca, superficiale, immatura, egoista e un po' troppo stupida. Non sono proprio riuscita a entrare nei suoi panni, e l'intero romanzo ne ha risentito, visto che la storia è narrata interamente attraverso il suo POV.

In definitiva direi che è un romanzo carino per trascorrere qualche ora, ma non mi ha convinta del tutto. Leggerò comunque altri libri della Kinsella in futuro, così da farmi un'idea più completa su questa autrice.

Voto
★★★☆☆

mercoledì 8 luglio 2015

Www... Wednesday #35

Buondì, lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Sto leggendo in anteprima "La pergamena del Tempio" di Tania Paxia. L'ho appena iniziato e già sembra molto interessante!


 What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)

Ho letto a tempo record "Elantris" di Brandon Sanderson. Mi è piaciuto, ma secondo me sotto alcuni aspetti un po' si percepisce che è il suo primo romanzo. 
Ho anche terminato un paio di giorni fa Reykyavik Cafè di Solveig Jonsdottir. Carino, ma mi aspettavo qualcosa di diverso.

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)


Forse leggerò "La straniera" di Diana Gabaldon, ma non ne sono ancora sicura. Staremo a vedere! :)

Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere! :D

martedì 7 luglio 2015

Teaser Tuesday #79

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


L'andirivieni in caffetteria l'aveva inghiottita piacevolmente e si sentiva talmente piccola che non esisteva quasi. Si alzò, si avvolse nel lungo maglione e sollevò il cappuccio sulla testa. Mía si sentiva ancora le braccia dolenti e aveva un mal di testa lancinante. Scostò cautamente la sedia dal tavolo in modo da non spaccare anche quella, ripiegò il giornale e lo mise nel mucchio insieme agli altri. Si voltò verso il bancone per dare un saluto alla ragazza con i capelli scuri che stava in piedi accanto alla macchina del caffè. Aveva sentito i suoi colleghi chiamarla Hervör.
  «Ti ringrazio» disse la barista con i capelli scuri e le sorrise amichevolmente. Sembrava del tutto a suo agio mentre stava appoggiata alla mensola dietro il bancone con una tazza di caffè in mano e guardava il locale. Come se avesse tutto sotto controllo.
  «Sì... grazie» rispose Mía con un sorriso forzato, chiese scusa ancora una volta e uscì al freddo. Si avvolse ancora di più nel maglione e avanzò a grandi falcate nella neve alta fino alle caviglie lungo Ingólsstræti. Si era sempre sentita bene in quella parte della città, e aveva spesso pensato a come sarebbe stato bello se avessero potuto comprarsi un piccolo appartamento sulla collina Þingholt quando fosse venuto il momento.

Da Reykjavík Café di Sólveig Jónsdóttir

lunedì 6 luglio 2015

Segnalazione: "La pergamena del Tempio" di Tania Paxia

Buongiorno, lettori! :)
Oggi vi segnalo un romanzo che non vedo l'ora di leggere: si tratta de "La pergamena del Tempio" di Tania Paxia del blog Nicholas ed Evelyn e il Diamante Guardiano, in uscita il 14 agosto su Amazon (ma si può già prenotare)! Il romanzo era stato precedentemente pubblicato da un editore, ma Tania ha deciso di ripubblicarlo autonomamente con un nuovo editing e una nuova cover! Vi lascio alla scheda e alla trama del libro!

Titolo: La pergamena del Tempio
Autore: Tania Paxia
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: 14/08/2015
Pagine: 369
Prenotabile su: Amazon

Trama
Quando Fontana Angel Rosen, giovane detective della squadra omicidi (CID) di Scotland Yard, si reca sulla scena di un omicidio di un professore italiano, Luigi De Bernardi, viene catapultata in una serie di enigmi che la porteranno a seguire le tracce lasciate dal padre, che non ha mai conosciuto, grazie all'aiuto di un ragazzo misterioso, Daniele Guerrazzi. 
Misteri celati e mai rivelati, una lotta tra Ordini templari e Ordini segreti, si intrecciano in un piccolo paese della Toscana in provincia di Livorno: Bibbona. In questo luogo è nascosto un Tesoro, rinvenuto da un gruppo di Templari nelle vicinanze di Acri. 
Un omicidio. Un Tesoro. Una lotta tra Ordini. 

Link utili
Twitter: @TaniaPaxia 

sabato 4 luglio 2015

Segnalazione: "Quel silenzio fra noi" di R.M. Stuart

Buongiorno, lettori! :)
Oggi vi presento il romanzo d'esordio di una collega blogger: "Quel silenzio fra noi" di R.M. Stuart del blog Dragonfly Wings. Vi lascio alla scheda e alla trama del libro! ;)

Titolo: Quel silenzio fra noi
Autore: R.M. Stuart
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,99
Data di pubblicazione: 12/07/2015

Trama
Quando il silenzio dell’anima parla d’amore…
Elisa Di Tommaso è una ragazza decisamente sopra le righe. È alle soglie dei trent’anni, non sa cucinare, legge troppo, si abbuffa di popcorn alla cioccolata guardando Arrow, e non va mai in palestra. Non ha un fidanzato da secoli e crede di essere innamorata del tenente Fabio Maurizio Giuliani. Però il suo è un amore a senso unico e Davide Ranieri, amico-nemico fin all’adolescenza, non perde occasione di ricordarle l’amara e sacrosanta verità.
In più Elisa e Davide litigano costantemente, si punzecchiano, e si guardano senza guardarsi. Nonostante ciò, c’è qualcosa di più, qualcosa di speciale, e un bacio inaspettato stravolgerà i loro propositi, portando a galla il passato.
Tra cene vegane con le amiche Melissa e Virginia, le coccole di un cagnetto dispettoso e l’ironia del padre, Elisa dovrà affrontare il proprio orgoglio in una battaglia all’ultima battuta, mentre Davide dovrà fare i conti con una piccola bugia che sarà solo la punta dell’iceberg.
Può l’odio nascondere l’amore? E l’amore diventare odio?

Link utili

giovedì 2 luglio 2015

In my mailbox #9

Buongiorno, lettori!
Visto che un altro mese è terminato, torna il solito appuntamento in cui vi mostro i nuovi libri che sono entrati a far parte della mia libreria! Mi ero ripromessa di non comprare niente ma, com'era ovvio, non ho saputo resistere! Fortunatamente li ho presi tutti in ebook, approfittando delle promozioni. u_u

"Il trono ombra" di Django Wexler
Fanucci

Il re di Vordan giace sul letto di morte. Presto sua figlia Raesinia Orboan gli succederà al trono, ma il regno è minacciato da uomini ambiziosi, e povertà e speculazione stanno spingendo la popolazione allo stremo. È questo lo scenario che si presenta agli occhi di Janus, Winter e Marcus quando giungono nella capitale dopo essersi separati dal reggimento dei Coloniali. In un ultimo atto volto a proteggere il regno, il re nomina Janus ministro della Giustizia, nella speranza di contrastare l’influenza del duca Orlanko, un uomo pericoloso in grado di tenere sotto scacco la futura regina. Marcus viene nominato capo del corpo di pubblica sicurezza, mentre il compito di Winter sarà di infiltrarsi in un quartiere popolare in fermento, per disporre le proprie pedine nella partita contro Orlanko.
La situazione in città è tesa, e dopo la morte del padre, il primo atto regio di Raesinia è l’istituzione di un comitato di rappresentanza popolare al quale cedere temporaneamente le prerogative politiche. Anche Janus, Marcus e Winter lottano insieme al popolo per quella terra che avevano creduto di non vedere più. Ad attenderli c’è la battaglia più difficile: il duca Orlanko sta marciando verso la capitale, alla guida di un reggimento incaricato di sedare la rivolta. Ma non sarà l’unica minaccia che dovranno affrontare, perché le grandi potenze del continente sono allarmate dal nuovo assetto politico-sociale di Vordan...

"Sai tenere un segreto?" di Sophie Kinsella
Mondadori

Emma Corrigan è una ragazza come tante altre. Conduce una vita senza grandi scosse, lavora come assistente marketing in un'importante multinazionale, ha un boyfriend simpatico, ma in fondo, come tutte, sogna una vita diversa...
Emma ha un terrore folle dell'aereo e quando, nel suo primo viaggio di lavoro, si trova ad affrontare un volo molto turbolento, non riesce assolutamente a stare calma, il panico si impadronisce di lei, ha paura di morire. E così, in preda a un incontrollabile nervosismo, racconta tutto di sé al vicino di posto. Un americano che ascolta divertito tutti i suoi segreti più intimi, fino a destinazione.
Emma, naturalmente, sopravvive e il mattino seguente si reca in ufficio, pronta ad accogliere come tutti gli altri colleghi il famoso fondatore della società per la quale lavora, in visita alla filiale inglese. Quando lui finalmente fa la sua apparizione, riverito da tutti, Emma lo guarda e si accorge con orrore che lui è... l'uomo dell'aereo. E lei gli ha confidato tutto di sé. Con questa dirompente commedia romantica, l'autrice affronta il tema delle relazioni umane e sentimentali. Quanto siamo tenuti a dire di noi a chi amiamo? Cosa può comportare aprirsi a degli estranei? 
Sophie Kinsella ci regala una commedia sofisticata e brillante con una nuova irresistibile protagonista che ci farà, ancora una volta, ridere e commuovere con lei.

"Forse un giorno" di Colleen Hoover
Leggereditore

Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.
È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra...

"Non aver paura di innamorarti" di Renée Carlino
Newton Compton

Mia Kelly pensa di aver avuto tutto dalla vita. Si è laureata in uno dei college più prestigiosi d’America, sa suonare il pianoforte come una concertista classica, è l’adorata figlia di una madre affettuosa e di un padre anticonformista. Eppure ancora non sa cosa fare di preciso dopo la laurea, indecisa tra mettere a frutto il suo titolo di studio in economia o dedicarsi alla musica, la sua vera passione.

Ma quando suo padre muore improvvisamente, Mia prende in mano le redini della propria vita: si trasferisce a New York e rileva l’attività della sua famiglia, un locale che è un’istituzione del quartiere, dove si ritrovano musicisti e artisti vari e dove conosce Will, un bellissimo chitarrista che sconvolge la sua routine. Il ragazzo, infatti, fa di tutto per starle vicino fino a diventare prima suo amico e poi il suo coinquilino. Nonostante le attenzioni di Will, Mia tiene a freno i suoi sentimenti, fino a quando…

"Outlander: la straniera" di Diana Gabaldon
Corbaccio

L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All’improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell’anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro. Ironica, avventurosa, appassionata e molto coraggiosa, Claire è una straordinaria eroina che conquista il cuore del lettore fin dalle prime pagine.

"Reykjavík Café" di  Sólveig Jónsdóttir

Sonzogno

Una commedia brillante che mescola sapientemente l’esotismo del grande nord con gli amori scombinati di quattro giovani simpatiche donne.

Per una donna i trent'anni sono un'età meravigliosa, si comincia a fare sul serio e ad assaporare il bello della vita. Peccato che non sia quasi mai veramente così. Hervör, Karen, Silja e Mía, ad esempio, sono tutte alle prese con situazioni sentimentali caotiche e insoddisfacenti. C'è quella che si accontenta di saltuarie notti di sesso con l'ex professore di università, chi vive dai nonni, trascorrendo i weekend in discoteca e svegliandosi ogni volta in un letto diverso. Oppure quella che, essendo medico, è spesso costretta a turni fuori casa e, guarda un po', la volta che rientra senza avvisare sorprende il neo marito con una biondina. E poi c'è la più scombinata di tutte: è stata lasciata dal fidanzato, un avvocato benestante, e ora vive in una mansarda in mezzo agli scatoloni del trasloco, faticando a trovare un lavoro e una direzione nella vita. Le quattro giovani donne non si conoscono né sembrano avere molti punti in comune. A unirle è la pausa obbligata al Reykjavík Café dove, nel buio gennaio islandese, vanno a cercare un po' di calore e dove le loro storie finiranno per intrecciarsi. Finché, fra un latte macchiato e un cocktail di troppo, rovesci del destino e risate condite da improbabili consigli, ognuna troverà il modo di raggiungere la propria felicità, o qualcosa di molto vicino.


mercoledì 1 luglio 2015

Www... Wednesday #34

Buondì, lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Sto leggendo "Elantris" di Brandon Sanderson. Sono circa a metà: per ora lo trovo carino, ma non sono ancora riuscita a "entrare" completamente nella storia.

 What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


Ho terminato qualche giorno fa "Amethyst" di Silvia Castellano. Ho apprezzato di più questa scrittrice leggendo "See who I am", la sua raccolta di racconti.

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)


Credo proprio che leggerò Reykjavik Café di Solveig Jonsdottir (scritto senza accenti perché non mi va di aprire la mappa caratteri XD)!

Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere! :D