mercoledì 16 marzo 2016

Blog Tour + Giveaway "Die Love Rise" di Rosa Campanile - Terza Tappa: Recensione in anteprima



Buongiorno, lettori! :)
Oggi vi parlo di un romanzo che ho avuto l'opportunità di leggere in anteprima qualche mese fa in qualità di beta reader, e che mi ha davvero stupita.
Sui blog Le parole segrete e La tana di una booklover si sono già svolte le precedenti tappe del blog tour, e oggi potete trovare la recensione in anteprima sia qui che sul blog Libri d'Incanto. In fondo al post vi lascerò tutte le date del blog tour, in ogni caso! E ora direi di iniziare. ^-^

Titolo: Die Love Rise
Autore: Rosa Campanile
Editore: Autopubblicato (StreetLib)
Prezzo: 1,99
Data di pubblicazione: 15/03/2016

In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento.
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.
Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.
Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perchè non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante.

Mesi fa sono stata contattata da Rosa, che mi ha chiesto di leggere il romanzo in anteprima per poterle dare la mia opinione. Quello che mi ha detto, a grandi linee, è stato: "è un rosa ambientato durante un'apocalisse zombie". Incuriosita, ho accettato. E come avrei potuto fare altrimenti? L'idea di ambientare una storia romantica durante un'orribile invasione di non-morti mi sembrava davvero originale, e forse anche un po' folle (in senso positivo :P).

Il romanzo è scritto seguendo due punti di vista: quello di Sophie, ragazza ventenne che si è unita a un gruppo di sopravvissuti insieme a sua sorella, e di Clive, un soldato che insieme al collega Joe controlla uno degli ultimi Centri di Soccorso e Raccolta ancora operativi.
La storia si apre con Sophie che, insieme alla piccola Leery, sua sorella, è riuscita a entrare nel Centro di Soccorso e Raccolta di Leons Town. Il gruppo di sopravvissuti con cui le due ragazze avevano viaggiato fino a quel momento è stato attaccato da degli infetti, e solo Sophie e Leery sono riuscite a rifugiarsi all'interno dell'edificio. Purtroppo per loro, gli zombie le hanno notate e hanno fatto irruzione nel Centro per inseguirle. Non dico altro per non rovinare la sorpresa, perché "sorpresa" è proprio la parola adatta a questi primi capitoli: quello che succede all'inizio della storia, all'interno del Centro di Soccorso e Raccolta mi ha lasciata davvero di stucco, perché non me l'aspettavo.
In ogni caso, all'interno del Centro Sophie si imbatterà nei suoi  due abitanti: Clive e Joe. Con Joe la ragazza instaura subito un rapporto di amicizia profonda, mentre con Clive nasce qualcos'altro, qualcosa che la stessa Sophie non riesce a spiegarsi del tutto. Perché Sophie e Clive sono due anime legate dal dolore della perdita, ma anche dal desiderio intimo di rinascita.

La cosa che mi è piaciuta di più del romanzo sono i personaggi, che sono pochi ma davvero ben caratterizzati. In particolare i due protagonisti mi hanno davvero convinta: Sophie e Clive sono due personaggi molto ben costruiti, ricchi di sfaccettature in grado di renderli tridimensionali e reali. I due si compensano e si completano; Sophie è molto più forte di quel che sembra e Clive, dietro alla maschera, nasconde un cuore spezzato.
La storia è semplice e lineare, ma funziona benissimo così. Non ci sono punti morti nella trama, e a scene dolci e riflessive si alternano momenti di pura adrenalina che mi hanno tenuta incollata alle pagine.
Per ultimo, ma non per ordine di importanza, vorrei spendere due righe sullo stile di Rosa: è uno stile semplice e diretto che mi è piaciuto molto, perché non si perde in paroloni inutili ma descrive perfettamente le situazioni che i due protagonisti si trovano ad affrontare a mano a mano che la storia prosegue. Mi ha colpita davvero, perché per essere solo al primo romanzo, Rosa ha già uno stile che secondo me è molto maturo.

In definitiva, non posso che consigliarvi questo romanzo, che a me è piaciuto tantissimo!


★★★★☆ e ½

Vi ricordo inoltre le date del Blog Tour di "Die Love Rise":




11 commenti:

  1. Complimenti per la recensione! ^_^
    E sono davvero contenta che i personaggi ti siano piaciuti e che siano ben fatti! Adesso sono ancora più curiosa!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I personaggi sono la cosa migliore del romanzo, secondo me! Fai bene a essere curiosa, questo romanzo merita proprio ;)

      Elimina
  2. *___* Giadaaaa <3 Sapevo già cosa ne pensavi, ovviamente, ma leggere questa recensione, la mia prima recensione, è tutta un'altra cosa. Sono felicissima ed emozionata :3
    Grazie di tutto, per avermi letto, per avermi aiutato e consigliato, e per avermi sostenuto durante la promozione. Insomma, grazie di cuore e niente, lo sai, se ha bisogno io ci sono :) Un baciooo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Rosa, come sai è stato un piacere e anche un onore poter leggere il romanzo in anteprima! Ti auguro tutto il successo che meriti :)

      Elimina
  3. *-* interessantissimo, direi. Lo avevo già inserito in lista quando ho letto la trama! Ora sono ancora più curiosa! ^^

    RispondiElimina
  4. Altra recensione interessante... E la mia curiosità aumenta! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua curiosità fa bene ad aumentare! :P

      Elimina
  5. La tua recensione mi incuriosisce molto! Sto partecipando al giveaway quindi spero proprio di vincere, sennò lo leggerò lo stesso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita proprio di essere letto, a me è piaciuto tantissimo :)

      Elimina
  6. Sono sempre più curiosa di leggere il romanzo di Rosa, la tua recensione è stata molto esaustiva! =)

    RispondiElimina