martedì 15 marzo 2016

Teaser Tuesday #100

Buon martedì, lettori! :)
Oggi è giorno di "Teaser Tuesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading.  
Di cosa si tratta?  Bisogna aprire una pagina a caso del libro che si sta leggendo e trascrivere un breve brano. Trovo che la rubrica sia molto simpatica, soprattutto perché spesso permette di farsi un'idea di un particolare libro o del modo di scrivere dell'autore.


Schizzai fuori dal negozio a tutta velocità e per poco non andai a sbattere contro Tamid.
«Ero venuto a cercarti.» Era senza fiato e si appoggiava con tutto il peso alla stampella. «Meglio se torni dentro.»
«È...» feci per dire.
«Un Buraqi.» Annuì lui. Il cuore prese a battermi forte per l'emozione.
Un Buraqi, un cavallo del deserto. Un Primo Essere, creato in un'epoca precedente a quella di noi mortali, una creatura di sabbia e vento, capace di galoppare fino ai confini del mondo senza sforzo. E che valeva il suo peso in oro, se catturata. Per niente al mondo sarei tornata dentro.
Scrutai oltre i confini della città.
Scorsi subito la nube di polvere e gli uomini che si avvicinavano, guidando la creatura con sbarre di ferro.
Doveva aver fatto scattare una delle vecchie trappole.
«Sarà stato attirato dall'incendio scoppiato a Deadshot» azzardò Tamid col suo tono da predicatore. «I Primi Esseri adorano il fuoco.»
Notai un chiodo ricurvo che spuntava da una trave del portico e lo strappai via. Un tempo, il popolo del deserto si procurava da vivere raccogliendo i metalli sulle montagne e inviando le figlie fra le dune con guanti di ferro per catturare e domare i Buraqi. Da sabbia e vento diventavano cavalli in carne e ossa, e potevano essere rivenduti nelle città. Poi il Sultano aveva costruito la fabbrica. La sabbia si era ricoperta di polvere di ferro. Persino l'acqua ne aveva preso il sapore. E i destrieri del deserto avevano iniziato a scarseggiare, le tende erano diventate case e i mercanti di cavalli operai di fabbrica.

2 commenti:

  1. Me l'hanno consigliato in tanti, e sono curiosissima: più che altro per via dell'ambientazione, che anche a giudicare dal tuo teaser sembra... molto particolare e promettente! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che sono a metà ma ancora non mi sta prendendo, invece? :/
      Di buono c'è che è molto veloce e scorrevole, e anche la storia ha del potenziale, però ci sono taaaanti infodump che mi danno un fastidio allucinante...

      Elimina