martedì 25 ottobre 2016

Teaser Tuesday #120


Le si parò davanti, era un uomo in uniforme. Si trovavno nello stretto passaggio di uscita dai binari, non poteva scansarlo. Dagli altoparlanti, l'avviso di un treno in partenza risuonò come un'eco: identifìquese, identifìquese.
La mano di Ing-Marie avrebbe voluto spostarsi all'addome per proteggere ciò che vi nascondeva. Non poteva pensare ad altro se non che era stata incauta, spavalda, quasi felice quando era scesa dal treno proveniente da Wilde esattamente....
Lanciò un'occhiata di sottecchi a un orologio sotto le volte del tetto che si stagliava alto sopra le loro teste nella sala principale della stazione... quattri minuto prima.
Era il suo terzo viaggio di andata e ritorno per Wilde e il primo del nuovo anno e finalmente aveva qualcosa da consegnare! Ramon le era sembrato parecchio assente e rassegnato negli ultimi tempi, ma adesso la attendeva nella stanza di un albergo di La Boca e lei doveva affrettarsi a raggiungerlo, dirgli di chiudere gli occhi, afferrargli la mano e portarla alla lettera che nascondeva.

Nessun commento:

Posta un commento