martedì 31 gennaio 2017

Teaser Tuesday #127



Con l'eccezione di mr. Tatanka, gli raccontò ogni cosa. Per quello, non era pronto. Mentre ripercorreva gli avvenimenti delle ultime settimane, si accorse che parlarne gli faceva bene. Forse era questo che cercavo da Marica, considerò, mentre respingeva l'ennesima chiamata di quella che, a quel punto, considerava la sua ex amante. La cosa strana era che Mirco aveva molti meno problemi ad accettare la situazione di lui, che pure l'aveva vissuta in prima persona. L'aiuto cuoco fece qualche domanda, ma per lo più ascoltò.
Alla fine, rimase qualche istante in silenzio. «L'è più rognosa di quanto m'ero immaginato.»
Lo vedi, A parole l'è facile, poi invece...
«Però l'è una grande opportunità.»

Da "Italian way of cooking" di Marco Cardone

sabato 28 gennaio 2017

Recensione: "Angelize II - Lucifer" di Aislinn

Titolo: Angelize II - Lucifer
Autore: Aislinn
Editore: Fabbri Editori
Prezzo: 16,00 euro
Data di pubblicazione: 22/10/2014


Il massacro della chiesa di San Michele ha soffocato nel sangue lo scontro tra gli angeli caduti e i mezzi angeli. I pochi sopravvissuti si sono separati e, dopo aver perso amici, identità e amori, hanno tentato faticosamente di ricostruirsi una vita. Fino al momento in cui Lucifero mette in atto la sua vendetta. Il demone tradisce la Dea, riporta in vita Mikael e gli altri angeli uccisi e li trasforma nel proprio esercito personale, un'armata implacabile che ogni notte percorre le strade in cerca di vittime inermi. A contrastarlo i pochi mezzi angeli sopravvissuti, come Hesediel, pieno di rabbia e rancore, insieme ad alleati del tutto improbabili: l'arcangelo Uriel, che ha ormai imparato a vivere tra gli esseri umani, e Haniel, a cui la Dea ha concesso l'ultima possibilità per riscattarsi e salvare l'unica persona di cui gli sia mai importato. Solo che anche Lucifero ha un patto da proporgli... Mentre Mikael tenta con ogni mezzo di liberarsi dal controllo del demone, ognuno degli angeli dovrà compiere una scelta per la propria sopravvivenza - e per quella del genere umano. Tra vendetta e tradimenti, morte e redenzione, il cielo di Milano osserverà muto l'incrociarsi delle spade infuocate nell'ultima battaglia.


Non so perché, ma ho letto il secondo volume di questa duologia tutta italiana a distanza di un anno dal primo volume, nonostante questo mi fosse piaciuto molto.
In ogni caso, sono davvero contenta di non aver interrotto la lettura della duologia di Aislinn, perché questo secondo capitolo mi ha davvero convinta.

I fatti raccontati si svolgono a distanza di un anno rispetto a quanto accaduto in "Angelize", e nonostante il finale a dir poco tragico del primo volume, in "Lucifer" ritroviamo tutti i personaggi che avevamo imparato a conoscere: il taciturno Hesediel, l'ingenuo Rafael e il "matto" Haniel.
La storia comincia quando la Signora decide di riportare in vita Haniel: se Haniel riuscirà ad uccidere Lucifero, che se ne è andato dalla sua corte, e gli angeli che ora lui controlla, allora Haniel verrà ricompensato ottenendo di far tornare in vita Rafael.
Hesediel, invece, si è trasferito a Roma e ha cercato di gettarsi alle spalle il passato, finché un evento tragico non lo costringerà a tornare a Milano.

Il romanzo mi è piaciuto molto per vari motivi: prima di tutto ho trovato la trama davvero incalzante; non ci sono punti morti e la storia è ricca di colpi di scena che ribaltano letteralmente le sorti dei protagonisti.
I personaggi poi sono tutti ben costruiti, dal primo all'ultimo. In questo secondo volume mi è piaciuto molto Hesediel, ma in particolare mi sono affezionata al personaggio di Uriel, e devo ammettere di aver odiato l'autrice verso la fine del libro. :-P

L'unica cosa che forse un po' mi è mancata è l'effetto sorpresa che c'era nel primo volume. In "Lucifer" sappiamo già cosa sono diventati Haniel, Hesediel e Rafael, e conosciamo bene anche le motivazioni che spingono Mikael e la sua schiera di angeli. In ogni caso, ci sono tanti altri colpi di scena a movimentare la trama.

Consiglio la lettura della serie a tutti gli amanti dell'urban fantasy ricco di avventura!

★★★★☆

mercoledì 25 gennaio 2017

Www... Wednesday #93


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Sto continuando a leggere a passo di lumaca Sapphire Blue perché non ho molta voglia di leggere in lingua, e in più ho ricominciato l'Edda di Snorri Sturluson... Non la leggevo da un paio di anni, mi mancava. ^^


What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)



Ho terminato Bellezza Crudele di Rosamund Hodge. Ci sono alcune cose che non mi hanno convinta del tutto, ma inaspettatamente devo dire che mi è piaciuto!

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)


A me questo romanzo attira da morire... Non so se sarà il prossimo che leggerò, ma di sicuro è in lista!

martedì 24 gennaio 2017

Segnalazione: "Shinigami&Cupcake" di Francesca Angelinelli

Titolo: Shinigami&Cupcake
Autore: Francesca Angelinelli
Editore: Genesis Publishing
Prezzo: 3,99
Data di pubblicazione: 30/01/2017
In preordine su: Amazon

“Un paranormal romance coinvolgente e originale. Shinigami&Cupcake è un romanzo del tutto nuovo nel panorama editoriale italiano, caratterizzato dall’ambientazione nipponica, in cui potrete leggere tra le righe una storia in pieno stile anime e manga. L’Autrice riesce – con una scrittura ricca di suspense, ma comunque scorrevole – a creare un background arricchito da tradizioni orientali antiche e moderne, che fa da sfondo a un intreccio fantasy e a una storia d’amore travolgente.
Consigliato agli amanti del genere paranormal romance, new adult e fantasy; ma anche agli appassionati della cultura e della tradizione giapponese, nonché del mondo degli otaku.”
[L'Editore]

Minami è una giovane e promettente pasticcera, che sceglie di trasferirsi a Tokyo per crescere professionalmente. Ma la vita nella Capitale si rivela fin da subito più avventurosa di ogni sua aspettativa. Le giornate di Minami non saranno scandite solo dalla preparazione di deliziosi cupcake al cioccolato, ma anche dalla caccia al demone che perpetrando riti occulti sacrifica giovani donne che come lei hanno il potere di interagire con i defunti. Affianco a Minami, per riportare l’equilibrio nel mondo degli spiriti, vi sarà uno shinigami ribelle e innamorato, totalmente incurante delle regole poste dal signore dell’aldilà. 
Tra avventure al limite dell’impossibile, sentimenti improvvisi, sacrifici crudeli e nuove amicizie, Minami scoprirà che nulla accade per caso e che l’Amore è l’unica forza in grado di sconfiggere il Male.


sabato 21 gennaio 2017

Recensione: "Il potere dei druidi" di Morgan Llywelyn

Titolo: Il potere dei duidi
Autore: Morgan Llywelyn
Editore: Tea
Data di pubblicazione: 2002 (Prima pubblicazione: 1990)

«Mio, il cielo vasto e nero; miei, gli spazi tra le stelle che mi chiamano; mia, la promessa di magia.» Sono le parole del giovane Ainvar, secoli prima dell’era di Arturo e Merlino. Fin dalla nascita, Ainvar era destinato a diventare un capo leggendario e i suoi talenti lo porteranno a conoscere i misteri, la saggezza e i poteri magici dei Druidi. Insieme al principe Vercingetorix attraverserà inverni dal freddo pungente ed estati illuminate dalle stelle, chiamando a raccolta tutte le tribù celtiche contro l’invasione potente delle legioni romane... 
In un romanzo che fonde sapientemente l’elemento magico con quello storico e avventuroso, Morgan Llywelyn ci racconta la campagna di Cesare per la conquista della Gallia, narrata da oltre duemila anni sempre dal punto di vista dei vincitori, dalla prospettiva inedita dei Celti che lottarono strenuamente e disperatamente per la propria sopravvivenza.

Ho scoperto questo romanzo per caso girovagando su Goodreads e me ne sono innamorata a prima vista, non solo perché parla dei misteriosi druidi, ma soprattutto perché è in buona parte ambientato durante la Guerra Gallica.

La storia ci viene raccontata attraverso il punto di vista di Ainvar della tribù dei Carnuti.  
Ainvar, appena quindicenne, viene reclutato dai druidi dopo che si è intromesso in uno dei loro riti. Menua, il capo druido in persona, decide di addestrarlo. Ma la storia vera e propria comincia con la comparsa di Vercingetorige, giovane principe degli Averni, con cui Ainvar instaurerà un profondo legame di amicizia.
Attraverso gli occhi di Ainvar il lettore imparerà a conoscere non solo il più famoso condottiero celtico, ma anche la storia e le tradizioni del popolo dei Carnuti, fino all'arrivo di Cesare.

Ed è qui che secondo me la Llywelyn è stata davvero brava: è riuscita a dare una visione completa della Guerra Gallica dal punto di vista degli sconfitti. Morgan Llywelyn ha riportato nel romanzo tutti i vari passaggi di una delle guerre più famose della storia, e nonostante il lettore sappia già come finirà, non può fare a meno di rimanere incollato alle pagine e di soffrire e sperare insieme all'esercito di Vercingetorige.

Ho trovato il romanzo davvero ben scritto e avvincente, e l'unico vero difetto è che secondo me i personaggi secondari potevano essere caratterizzati meglio. Per il resto, per me "Il potere dei druidi" è un ottimo romanzo e di sicuro recupererò a breve altri lavori dell'autrice.

★★★★☆ e ½

mercoledì 18 gennaio 2017

Www... Wednesday #92


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Oltre a "Sapphire Blue", che sto rileggendo in inglese, ho iniziato sul treno "Bellezza Crudele". Il primo l'avevo già letto anni fa in italiano e so che è molto carino e leggero, mentre il secondo per ora non mi sta dicendo granché, ma si lascia leggere.

What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


Ho finito "Angelize II - Lucifer" di Aislinn. Molto carino, spero di riuscire a scrivere a breve la recensione. ^^

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)







Sinceramente, non lo so, sono indecisa tra questi quattro... Alla fine opterò per qualcosa di totalmente diverso, ne sono sicura. -_-




martedì 17 gennaio 2017

Teaser Tuesday #126


Mi fermai nella sala da ballo che di notte diventava il Cuore dell'Acqua. Mi faceva male il petto per la corsa, e il sudore mi scorreva sul viso. Mi sedetti di schianto, appoggiandomi contro la parete dipinta d'oro e fissai il soffitto. Sopra di me, Apollo inseguiva Dafne, che fuggiva con manieristico terrore; le urla silenziose di Persefone sembravano molto più realistiche, mentre Ade la trasportava negli inferi. Me lei, almeno, aveva una madre che non si era arresa finché non era riuscita a salvarla.
Con un sospiro, mi premetti le mani contro il viso. Mi sentivo un dolore sordo e pulsante dietro agli occhi; anche i piedi e le caviglie mi facevano male. Mi resi conto solo in quel momento che era tanto che non camminavo così a lungo. Forse mio padre avrebbe dovuto anche addestrarmi a marciare sulle colline, oltre a insegnarmi a usare i sigilli ermetici.

mercoledì 11 gennaio 2017

Www... Wednesday #91


Buongiorno lettori!
Oggi è mercoledì, per cui è giorno di "Www Wednesday", rubrica ideata dal blog Should Be Reading, che consiste nel rispondere a queste tre domande:

- What are you currently reading (Cosa stai leggendo?)
- What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
- What do you think you'll read next? (Cosa hai intenzione di leggere dopo?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Al momento sto leggendo "Angelize II - Lucifer" di Aislinn. Avevo letto il primo volume esattamente un anno fa, e non so perché ho aspettato così tanto prima di comprare il seguito. La storia mi sta piacendo e si fa leggere davvero in fretta.

What did you recently finish reading?
(Cosa hai appena finito di leggere?)


Ho finito di leggere "Il potere dei druidi" di Morgan Llywelyn. Oggettivamente il libro non è privo di difetti, ma io l'ho trovato comunque bellissimo.

What do you think you'll read next?
(Cosa hai intenzione di leggere dopo?)


Volevo leggerlo da un po', quindi credo che proseguirò con la lettura di questa trilogia. ^^



martedì 10 gennaio 2017

Teaser Tuesday #125



«Un'ultima cosa» disse Uriel. «Per andarvene, passate dal retro.»
«E perché?» domandò Hesediel, alzando il mento.
«Perché non tutte le persone che vivono in questa zona sono raccomandabili» rispose l'angelo con la voce intrisa di sopportazione. Lanciò un'occhiata alla finestra della cucina, poi continuò. «Ci sono un paio di bande che bazzicano da queste parti. Vi avranno visto entrare, è facile che vi stiano aspettando per derubabrvi. Sono sicuro che potreste farli scappare a gambe levate» aggiunse, con un sorrisetto. «Ma non credo abbiate bisogno di altre grande oltre a quelle che già avete.»
Lo sguardo fermo dell'angelo non rivelava niente: teneva le braccia conserte e nella sua voce non c'era esitazione. Ma questo non era una garanzia. Quei figli di puttana erano bravi a mentire.
E Hesediel non aveva comunque intenzione di accettare i suoi consigli.

Da "Angelize II - Lucifer" di Aislinn